Mercedes-AMG GT 73 e dovrebbe erogare oltre 800 CV

Mercedes-AMG GT 73 e Nurburgring foto spia

In occasione del Salone di Ginevra del 2017, Mercedes ha presentato la GT Concept. Si trattava di una concept car quasi di produzione che ha presentato in anteprima la GT Coupé4 e che faceva parte delle celebrazioni per il 50º anniversario della casa automobilistica tedesca.

La concept car è stata la prima AMG a disporre di un gruppo propulsore ibrido costituito da un V8 biturbo da 4 litri e un propulsore elettrico posizionato tra il motore endotermico e l’asse posteriore.

Mercede-AMG GT 73 Coupé 4 foto spia
Mercedes-AMG GT 73 e, una delle ultime foto spia emerse in rete

Mercedes-AMG GT 73 e: la prima ibrida plug-in di Affalterbach dovrebbe produrre oltre 800 CV

Questa combinazione permetteva alla vettura di erogare una potenza massima di 828 CV e di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. Arrivando al 2021, la gamma di Affalterbach dispone già di diversi modelli mild-hybrid ma al momento non c’è nulla di davvero entusiasmante.

La prima vera ibrida AMG, infatti, deve ancora arrivare e non siamo poi così lontani dalla presentazione ufficiale. L’auto in questione dovrebbe chiamarsi Mercedes-AMG GT 73 e e si proporrà sul mercato come la più potente della gamma GT Coupé4. Si tratterà di un PHEV che andrà a scontrarsi direttamente con artisti del calibro di Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid.

Mentre quest’ultima offre una potenza combinata di 700 CV e 870 nm, la GT 73 e dovrebbe superarla. L’attuale GT 63 S supera già la Panamera Turbo S E-Hybrid con 900 nm di coppia, quindi l’aggiunta di un motore elettrico probabilmente permetterà di superare i 1000 nm. Poiché la GT Concept è stata annunciata con 828 CV e una coppia sconosciuta, possiamo aspettarci che la AMG GT 73 e fornisca una potenza simile e tantissima coppia motrice.

Al momento, la casa automobilistica di Daimler non dispone di una trasmissione in grado di gestire oltre 1000 nm di coppia ma gli ingegneri potrebbero installare il propulsore elettrico nell’asse posteriore così da inviare la potenza direttamente alle ruote.

Una piccola batteria agli ioni di litio dovrebbe fornire un’autonomia completamente elettrica di circa 50 km con una singola ricarica. Tuttavia, la caratteristica più interessante sarà l’accelerazione che dovrebbe posizionare la Mercedes-AMG GT 73 e nel territorio delle hypercar.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!