in ,

Mercedes Classe C, GLC ed EQC richiamate in Australia

Mercedes Classe C GLC EQC richiamo Australia

Mercedes ha richiamato 719 esemplari delle sue Mercedes Classe C, GLCC ed EQC a causa di un guasto alla centralina dello sterzo. I veicoli interessati sono stati venduti in Australia tra il 3 febbraio 2020 e il 31 luglio 2021, quindi sono tutti model year 2020.

L’avviso di richiamo, depositato presso l’Australian Competition and Consumer Commission (ACCC), ha affermato: “A causa di un difetto di fabbricazione, il cablaggio dell’unità di controllo dello sterzo potrebbe essere danneggiato. Il danno può far penetrare acqua o umidità nel cablaggio, che può causare un cortocircuito, con conseguente perdita del servosterzo elettrico”.

Mercedes Classe C GLC EQC richiamo Australia
Mercedes GLC

Mercedes Classe C, GLC ed EQC: oltre 700 esemplari sono stati richiamati in Australia

L’avviso continua dicendo: “Un guasto al servosterzo elettrico sarebbe indicato da un messaggio di avviso mostrato nel quadro strumenti. Se si verifica un cortocircuito, potrebbe causare la perdita del servosterzo elettrico o provocare un incendio del veicolo. Ciò può aumentare il rischio di incidenti, causando lesioni gravi o la morte agli occupanti del veicolo e ad altri utenti della strada“.

Un portavoce di Mercedes Australia ha dichiarato a un noto sito Web locale che non sono stati registrati casi di guasto nel paese e che il richiamo è stato lanciato per scopi precauzionali. Naturalmente, la casa automobilistica tedesca riparerà tutti gli esemplari di Mercedes Classe C, GLC ed EQC coinvolti in maniera completamente gratuita recandosi semplicemente presso una delle concessionarie del brand tedesco presenti in Australia.

Looks like you have blocked notifications!