Mercedes GLB: richiamati oltre 7500 esemplari negli Stati Uniti

Mercedes-AMG GLB 35 Germania

Mercedes e la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) hanno emesso due richiami separati negli Stati Uniti per alcuni esemplari del Mercedes GLB. Il primo riguarda 2362 unità di GLB 250 model year 2020/2021, realizzati tra il 13 maggio 2019 e il 15 settembre 2020.

Il motivo è che i passaruota anteriori potrebbero non essere stati installati correttamente. Di conseguenza, potrebbero staccarsi durante la guida, creando un pericolo per la strada e aumentando il rischio di incidenti e/o lesioni.

Mercedes GLB Italia
Mercedes GLB, i passaruota anteriori e gli spoiler non sono stati montati adeguatamente

Mercedes GLB: la Stella di Stoccarda ha emesso due richiami separati negli USA

La casa automobilistica tedesca afferma che si è verificato un errore durante il processo di assemblaggio nello stabilimento di produzione. Questo problema potrebbe essere identificato facilmente poiché tra la copertura del passaruota e il parafango c’è dello spazio. I tecnici di Mercedes ispezionarono il montaggio e, se necessario, effettueranno la correzione.

Il secondo richiamo, invece, riguarda 5215 unità di Mercedes GLB 250 e AMG GLB 35 2021. In base a quanto affermato dalla Stella di Stoccarda, anche gli spoiler montati su ciascun lato del portellone potrebbero staccarsi.

Pure queste parti sarebbero state installate senza seguire le specifiche. Tutti gli esemplari coinvolti sono stati prodotti tra il 14 maggio 2019 e l’8 ottobre 2020. Entrambi i richiami del GLB dovrebbero partire il 31 maggio.

Mercedes-AMG GLB 35 Germania
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!