Mercedes conferma che utilizzerà il suo sistema DAS a Melbourne

Mercedes-AMG W11 DAS

Mercedes utilizzerà il suo sistema di sterzo a doppio asse a Melbourne nonostante le minacce di protesta dei rivali, afferma Valtteri Bottas. Il sistema, che Helmut Marko di Red Bull ha detto avrebbe contestato nel caso in cui fosse stato utilizzato dalla Mercedes W11 questo fine settimana a Melbourne, rimane saldamente nella sua monoposto secondo il finlandese. “Sono sicuro che utilizzeremo  il DAS in alcuni dei rettilinei”, ha detto ai giornalisti giovedì. “Dipende dal tipo di giri, da quali sessioni e così via. Ma siamo ancora felici di averlo in macchina. Speriamo che possa dare un vantaggio, ma vedremo ancora ”.

Alla domanda se fosse preoccupato per una potenziale protesta contro Mercedes, Bottas ha risposto che non sarebbe stato un grosso problema se il team fosse costretto a rimuoverlo dall’auto. “Bene, sono sicuro che dovremo aspettare quello che succede, ma come ho detto prima saremmo felici di eseguirlo, ma spetta al team calcolare il possibile rischio che venga portato via.

“In breve, sì, vorremmo mantenerlo, ma se c’è un grosso rischio non lo facciamo, allora non ci sono grandi problemi.” Per quanto riguarda la domanda su quando il team probabilmente lo userà, Bottas ha indicato che non ci sono ancora piani concreti. “Questo è qualcosa che dovremmo vedere in pratica. Molto probabilmente sì, lo useremo nelle qualifiche. Ma dobbiamo vedere” ha concluso il pilota della Mercedes.

Ti potrebbe interessare: Hamilton: Mercedes “cerca di spostare le montagne” per risolvere i problemi di affidabilità

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI