Mercedes ha svelato il mese scorso il nuovo Mercedes EQC, la prima vettura elettrica del marchio automobilistico tedesco. Si tratta di un SUV di medie dimensioni davvero interessante che vanta due motori elettrici, uno montato anteriormente e l’altro sul posteriore, che riescono a garantire una potenza complessiva di 408 CV e 765 nm di coppia massima.

La commercializzazione del nuovo Mercedes EQC è prevista per la metà del 2019. Per ora, però, possiamo accontentarci di un video spia condiviso in rete nelle scorse ore. Questo rivela un prototipo del SUV elettrico su strada, precisamente a Stoccarda. L’esemplare immortalato nel filmato ha una carrozzeria nera con inserti in argento e cerchi neri. Si tratta di un prototipo in quanto ci sono alcune caratteristiche camuffate tramite nastro adesivo.

Mercedes EQC: il primo veicolo elettrico del brand tedesco svelato in video

Come detto poco fa, il lancio sul mercato del nuovo Mercedes EQC è atteso per il 2019 e verrà prodotto in due stabilimenti (a Brema e a Pechino). Il motore posteriore si attiva quando lo Sport Utility Vehicle ha bisogno di una potenza maggiore, quindi durante i tragitti più calmi funziona soltanto quello anteriore.

La prima vettura elettrica targata Mercedes dovrebbe assicurare un’autonomia complessiva di circa 450 km grazie a delle batterie da 80 kWh (due moduli da 48 celle e altri quattro da 72 celle, quindi in totale sono 384 celle).

Altre caratteristiche tecniche offerte dal SUV includono trazione integrale, scatto da 0 a 100 km orari in 5,1 secondi, velocità massima di 180 km/h e sistema di ricarica rapida DC in appena 40 minuti. Per tutte le informazioni sul nuovo Mercedes EQC, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.