In queste ore, Mercedes ha svelato in via ufficiale la nuova Mercedes EQC, il SUV elettrico di medie dimensioni che inaugura la nuova gamma EQ che, in futuro, comprenderà tutti i veicoli elettrici a zero emissioni della casa costruttrice tedesca.

La nuova Mercedes EQC può contare su due motori elettrici, uno all’anteriore ed uno al posteriore, per una potenza complessiva di 408 CV ed una coppia motrice di 765 Nm. Il motore al posteriore entra in azione quando il SUV ha bisogno di potenza extra mentre nelle fasi più “calme” la trazione è anteriore.

La prima elettrica di casa Mercedes può contare su di un’autonomia di circa 450 chilometri (nel ciclo NEDC europeo) grazie ad un pacco batterie da 80 kWh. Il SUV presenta ben cinque modalità di funzionamento (Comfort, Eco, Max Range, Sport e Indivdual) che modificano le prestazioni e l’autonomia in base alle esigenze ed allo stile di guida. La velocità massima è autolimitata  a 180 km/h.

Esteticamente, all’esterno, la nuova Mercedes EQC rappresenta un’evoluzione dei modelli Mercedes già sul mercato con alcuni elementi distintivi ed esclusivi come il pannello frontale che integra i fari con la griglia anteriore. All’interno dell’abitacolo, invece, vengono adottate le soluzioni di design già viste, ad esempio, sulla nuova Classe A con il doppio display che integra il quadro strumenti e il sistema di infotainment MBUX che può contare su alcune funzioni inedite.

Al momento, Mercedes non ha ancora rilasciato il listino completo della sua nuova EQC. L’avvio della commercializzazione del SUV è atteso per la metà del 2019. Ulteriori dettagli arriveranno di certo nelle prossime settimane.