Mercedes EQS inizia a perdere camuffamento nelle ultime foto spia

Mercedes EQS foto spia meno camuffamento

Un nuovo prototipo della Mercedes EQS è stato avvistato nuovamente per le strade della Germania ma questa volta con meno camuffamento rispetto a prima. In particolare, il rivestimento presente sul cofano motore è stato tagliato e gli adesivi che coprono le griglie superiore ed inferiore sono stati tolti.

Anche i fari sono visibili con i DRL a LED incorporati mentre le maniglie delle portiere sono diverse e sembrano avere un design a scomparsa. I terminali di scarico sono stati rimossi e ora il paraurti posteriore sembra più pulito.

Mercedes EQS foto spia meno camuffamento
Mercedes EQS foto spia meno camuffamento

Mercedes EQS: un nuovo prototipo avvistato per le strade della Germania

Presente anche meno rivestimento sul portellone di questo prototipo della Mercedes EQS, quindi è possibile apprezzare in parte il piccolo alettone. Infine, i fanali posteriori provvisori sono stati sostituiti con un nuovo set che potrebbe essere quello di produzione.

La nuova berlina a zero emissioni arriverà sul mercato come diretta rivale di Porsche Taycan, Tesla Model S, Audi e-tron GT e BMW i7. Sappiamo già che la vettura sarà costruita usando la piattaforma MEA sviluppata appositamente della Stella di Stoccarda per i veicoli a zero emissioni e dovrebbe essere offerta fin dall’inizio con una configurazione a doppio motore.

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate in rete, la versione base della EQS dovrebbe sviluppare una potenza di circa 400 CV mentre è attesa anche una versione AMG con circa 600 CV. Ola Kallenius, capo di Daimler, ha recentemente confermato l’autonomia della Mercedes EQS che si attesterà attorno ai 700 km nel ciclo WLTP per la versione top non AMG con una singola ricarica.

Sembra che le notifiche siano off!