Mercedes nega che Wolff lascerà il suo incarico alla fine del 2020

Toto Wolff
Toto Wolff

Ieri si era sparsa la voce che Toto Wolff, il top manager della Mercedes in Formula 1, avrebbe lasciato il suo incarico più avanti in questa stagione, una volta scaduto il contratto. Lo aveva affermato il veterano giornalista tedesco Ralf Bach di F1-Insider.  Wolff detiene il 30% delle quote del team Mercedes – il resto è in possesso di Daimler – e, in qualità di direttore del team, l’ultimo rinnovo del contratto è stato firmato fino alla fine della stagione 2020.

La ripercussione delle notizie relative al possibile cambio di scenario di Toto Wolff e persino alla partenza della Mercedes dalla Formula 1 ha raggiunto il vertice dell’azienda tedesca e non hanno esitato a negare tutto.

“Le speculazioni su un possibile ritiro di Mercedes dalla Formula 1 rimangono infondate e irresponsabili. Il nostro sport ha adottato le misure giuste per affrontare le conseguenze della pandemia di Covid-19, garantendo la sostenibilità finanziaria in futuro”, si legge nella nota. dalla Mercedes.

“È un passo importante che abbiamo accolto con favore. È nostra intenzione continuare a competere in Formula 1 come team Mercedes-Benz per gli anni a venire e farlo con il nostro direttore Toto Wolff”, aggiunge la casa automobilistica di Stoccarda per concludere.

Ti potrebbe interessare: Wolff: “Non ho mai visto così tanto opportunismo e manipolazione”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI