in

Mercedes produrrà i motori delle sue auto elettriche

Ecco tutti i dettagli sulla nuova strategia di Mercedes

Mercedes EQC ricarica rapida

Il futuro della gamma di auto elettriche di Mercedes sarà caratterizzato da diverse novità e da tanti modelli inediti. L’azienda sta definendo le strategie da seguire per i prossimi anni. Nei piani di Mercedes ci sarebbe la volontà di assumere maggiore controllo sullo sviluppo dei componenti dei propri modelli a zero emissioni. Per questo motivo, la strategia futura di Mercedes comprenderà anche lo sviluppo interno dei motori delle nuove auto elettriche.

Mercedes realizzerà i motori delle nuove elettriche EQ

La nuova strategia di Mercedes è stata svelata da Markus Shafer, Chief Development Officer dell’azienda, che ha rilasciato una serie di dichiarazioni ad Automobilwoche. Secondo il manager, l’azienda prevede di sviluppare internamente i motori per le sue elettriche, riducendo così la dipendenza da fornitori esterni. Attualmente, le elettriche di Mercedes sfruttano motori a zero emissioni realizzati a ZF e Valeo.

Questa scelta riguarderà tutte le elettriche del futuro di Mercedes. Sia i modelli compatti, realizzati sulla nuova piattaforma MMA, che i modelli più grandi, da sviluppare sulla piattaforma EA, potranno contare su motori realizzati internamente dall’azienda. La produzione dei nuovi motori avverrà in Germania, negli stabilimenti di Berlino e Stoccarda. L’addio ai fornitori esterni non sarà immediato ma graduale.

Mercedes-AMG EQS 53 4Matic+

Nel corso dei prossimi anni, infatti, Mercedes affinerà le attività produttive per realizzare i nuovi motori elettrici da installare sulle sue vetture a zero emissioni, riducendo progressivamente gli ordini dai fornitori esterni. Quando la gamma elettrica sarà completa, il brand dovrà essere in grado di garantire un’elevata produzione di motori per soddisfare la crescente richiesta di auto elettriche.

Ricordiamo che Mercedes ha intenzione di ridurre la sua dipendenza anche dai fornitori di batterie per auto elettriche. Nei mesi scorsi, l’azienda è entrata a far parte, con una quota del 33%, della joint venture ACC, creata da Stellantis e Total e pronta ad avviare la produzione di batterie direttamente in Europa, in stabilimenti in via di costruzione in Francia ed in Germania. Maggiori dettagli sulle strategie future di Mercedes per l’elettrico arriveranno nei prossimi mesi.

Looks like you have blocked notifications!