Mercedes ha ampliato il richiamo dei veicoli con airbag Takata difettosi venduti in Australia con l’inclusione dalla sportiva Mercedes SLS AMG. Per fortuna soltanto 121 esemplari sono coinvolti.

Tuttavia, l’aggiunta di queste unità porta il numero totale delle auto del marchio tedesco, richiamate nel mercato australiano per la presenza di questo problema, a ben 13.499. Questo dato comprende anche 4561 Classe A, 1302 GL, 6735 ML e 780 SLK.

Mercedes SLS AMG
Mercedes SLS AMG, ecco il retro della sportiva tedesca a due posti

Mercedes SLS AMG: 121 esemplari richiamati in Australia

Ritornando alla Mercedes SL AMG, gli esemplari interessati sono stati prodotti dal 2011 al 2014 e necessitano della sostituzione dell’airbag Takata del lato guidatore. Tali modelli sono stati venduti in Australia fino al 31 dicembre 2014.

Il braccio destro australiano di Mercedes consiglia i proprietari delle SLS AMG interessate a mettersi in contatto con il concessionario autorizzato più vicino per organizzare una sostituzione dell’airbag in maniera completamente gratuita.

Mercedes SLS AMG

Recentemente, un altro veicolo di Affalterbach è stato sottoposto a richiamo. Parliamo della AMG GT C MY 2017-2018. In questo caso, si tratta di un blocco della cintura di sicurezza. Se quest’ultima non si ritrae correttamente per via del blocco, potrebbe non fermare il passeggero in modo sicuro in caso di incidente.

In totale, sono 78 gli esemplari della vettura ad essere colpiti, venduti tra il 1 giugno 2017 e il 17 giugno 2019.