in

Mercedes Van: consegnate 115 ambulanze elettriche

In occasione della Settimana della Mobilità (SEM), è stata presentata la più grande flotta di Mercedes Van in Europa.

Mercedes Van

In concomitanza con la celebrazione della Settimana europea della mobilità a Bilbao (SEM 2021), sono state mostrate le 115 ambulanze Mercedes-Benz 100% elettriche che la cooperativa Grup la Pau mette in moto per soddisfare le esigenze di trasporto sanitario programmato dei pazienti non urgenti per il Dipartimento della Salute dei Paesi Baschi di Álava e Vizcaya.

Mercedes Van a Bilbao: una flotta di 115 ambulanze

Mercedes Van

Nell’area dello stadio San Mamés, dove ha tenuto luogo la cerimonia di presentazione, il pubblico ha potuto vedere gran parte delle unità che compongono questa flotta al 100% elettrica, costituita, nello specifico, da 30 eVito van , 14 eVito Tourer e 71 eSprinter, tutti adattti per soddisfare le particolari necessità di questa tipologia di servizio, tenendo conto delle peculiarità di un veicolo “alla spina”, al fine di offrire la medesima operatività di un mezzo a combustione con lo stesso comfort, sicurezza e prestazioni. Le nuove ambulanze forniranno, nel rispetto dell’ambiente, la loro attività nel trasporto medico programmato, come quello degli utenti verso centri di diagnosi, cura o consultazione e le dimissioni ospedaliere.

L’intera logistica del carico delle 115 ambulanze a zero emissioni è possibile grazie alla partecipazione di Iberdrola ed Euskabea al progetto, con l’installazione di 95 punti di ricarica e con la garanzia di erogare energia rinnovabile certificata al 100 per cento.

Per le generazioni attuali e future

All’evento inaugurale era presente il viceministro dell’amministrazione sanitaria e delle finanze del dipartimento della salute del governo basco, Nerea Urien Azpitarte, che ha approfittato dell’occasione per rimarcare il significato di sostenibilità: non corrisponde unicamente al campo di applicazione del dipartimento dell’ambiente, bensì è un deciso impegno di Governo e Paese. E, naturalmente, è una scommessa sicura del Dipartimento della Salute. Perché da certi gesti e iniziative non dipende esclusivamente la nostra salute, bensì pure delle generazioni future.

Secondo Andrés Orejón, direttore generale di Mercedes-Benz Vans Spagna, il piano illustrato attesta che l’elettrificazione dei loro furgoni non è incompatibile con il ricorso in differenti ambiti, in tal caso dei servizi di emergenza. Uno degli obiettivi perseguiti consiste nel migliorare la redditività delle aziende di trasporto, quanto li spinge a consegnare un prodotto idoneo per ognuna delle esigenze specifiche inerenti a ciascun tipo di utilizzo. Il coinvolgimento di Mercedes-Benz Aguinaga, concessionario del marchio a Vizcaya, è stato decisivo per la attuazione della nobile iniziativa.

Grup La Pau: la storia

Per conoscere la storia del Grup La Pau bisogna fare un salto indietro nel tempo a quasi quarant’anni fa, quando un gruppo di professionisti e amici decise di unire le forze per promuovere, con entusiasmo e coraggio, un progetto con una chiara vocazione al servizio del cittadino, all’interno del ramo delle aziende di trasporto medico.

È bastato una squadra di 13 persone e un capitale di 1.300.000 peseta per istituire, nel 1983 a Badalona, ​​l’associazione – registrata come Società Cooperativa Associata di Lavoro -, specializzata nel trasferimento in ambulanza di malati, feriti e/o soggetti a mobilità ridotta. Nel corso dei decenni la compagnia si è evoluta, ha ampliato il suo portafoglio di servizi, ha rinnovato più volte la sua flotta di vetture per incorporare gli ultimi progressi tecnologici e ha trasferito milioni di pazienti in tutto il territorio.

Looks like you have blocked notifications!