Mercedes Vision EQS centro stile

Mercedes ha preso parte al Salone di Francoforte di quest’anno con la nuova Mercedes Vision EQS che anticipa il design della futura berlina premium completamente elettrica. Rispetto agli attuali modelli, l’aspetto di questo concept è caratterizzato da forme sinuose grazie alla mancanza degli specchietti laterali e delle maniglie delle portiere.

Durante l’inaugurazione del nuovo Centro Stile di Sophia-Antipolis (Nizza), Mercedes ha parlato nel dettaglo del design utilizzato sulla EQS. Per chi non lo sapesse, la casa automobilistica tedesca si occupa in questa struttura di lavorare al design esterno e interno e alla disposizione dei comandi e dei sistemi all’interno della vettura per essere facilmente utilizzati dall’uomo.

Mercedes Vision EQS centro stile
Mercedes Vision EQS, l’assenza di specchietti e maniglie crea delle linee lisce e moderne

Mercedes Vision EQS: forme sinuose e alta tecnologia per questo concept

La nuova Mercedes Vision EQS dispone di un aspetto il cui sviluppo è iniziato nel 2015 con il prototipo F015 Luxury in Motion. Si tratta di una berlina con le ruote all’estremità della carrozzeria con l’obiettivo di recuperare quanto più spazio possibile. Oltre a questo, troviamo delle linee senza spigoli come invece vediamo sui modelli attuali.

La Vision EQS prende ispirazione anche dalla IAA Concept da cui i designer della Stella di Stoccarda hanno ricavato la carrozzeria aerodinamica e alcune caratteristiche degne di nota come ad esempio i cerchi in grado di cambiare forma a seconda se l’auto è ferma o in movimento. La IAA Concept dispone anche di un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0,19. Grazie a questi due prototipi, il marchio tedesco ha dato vita alla Mercedes Vision EQS.

Mercedes Vision EQS centro stile

Passando all’abitacolo, abbiamo lo stesso linguaggio di design visto negli interni. Ad esempio, tutte le principali funzioni possono essere gestite tramite lo schermo touch presente nella console centrale visto che non ci sono comandi fisici. Da notare anche le bocchette di ventilazione intagliate nel fascione centrale oppure le cornici degli altoparlanti di colore oro/rosa.

I progettisti della casa automobilistica tedesca hanno spiegato che la mancanza di strumentazione e schermo permette di ottenere una maggiore sensazione di spazio e libertà. Mercedes ha anche mostrato delle tecnologie per la versione di serie della Mercedes EQS come ad esempio i rivestimenti in legno sensibili al tocco.

Troviamo anche una moquette in argilla e altre tecnologie innovative come la realtà virtuale. Oltre alla Vision EQS, durante la cerimonia di apertura del Centro Stile di Sophia-Antipolis, è stato mostrato anche il concept Vision Simplex di cui ve ne abbiamo parlato in un articolo dedicato.