Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton potrebbe non essere stato il pilota più veloce nei test pre-stagione di Formula 1, ma è fiducioso nel potenziamento della monoposto che il suo team gli ha messo a disposizione per il prossimo anno. I test pre-stagionali sono stati ridotti da otto giorni a solo sei per la stagione 2020, e Hamilton ha sottolineato quanto tempo fosse passato. “Abbiamo superato i test!” ha dichiarato Hamilton. “È pazzesco quanto velocemente sono passate queste ultime due settimane. È stato intenso, con un’enorme quantità di lavoro da parte di tutti in pista e nelle fabbriche.”

Essendo l’ultimo anno in Formula 1 con gli stessi regolamenti degli ultimi anni, la speranza di tutti è che ci sia una battaglia più ravvicinata per il titolo. Tuttavia, l’innovativo sistema di sterzo a doppio asse (DAS) abbinato a una geometria della sospensione posteriore completamente rielaborata per Mercedes sembra aver dato loro un vantaggio maggiore rispetto ai loro concorrenti di quanto non avessero goduto in precedenza. Ovviamente, i carichi di carburante e le modalità del motore durante i test sono fattori completamente sconosciuti, ma Hamilton ha parlato con sicurezza in vista dell’apertura della stagione a Melbourne.

“La macchina sembra un passo avanti rispetto allo scorso anno, ma è chiaro che abbiamo ancora alcuni problemi da risolvere prima di Melbourne”, ha continuato Hamilton. “Ho totale fiducia nella squadra e so che faranno tutto il possibile per assicurarsi che arriviamo in Australia in un buon posto.”L’inizio della nuova stagione arriva tra sole due settimane. Non vedo l’ora.”

Ti potrebbe interessare: Lewis Hamilton non ha fretta di rinnovare il suo contratto con la Mercedes