“Michael ha fallito in Mercedes”, afferma l’ex manager di Schumacher

Michael Schumacher

L’ex manager di Michael Schumacher, Willi Weber, afferma che il tedesco “fallì” nel suo ritorno del 2010 in Formula 1 con la Mercedes . John Barnard, un designer che ha lavorato con Schumacher alla Ferrari, ha già trasmesso le sue opinioni sull’esperienza in Mercedes di Schumacher e Weber ha detto al Kolner Express di condividere questo punto di vista. “La vedo al 100 percento allo stesso modo”, ha detto Weber. “Michael aveva questa configurazione speciale per il suo stile alla Ferrari e non ottenne lo stesso dalla Mercedes.

“Le auto più recenti si erano sviluppate in una direzione diversa e Michael non poteva influenzare la tecnologia quanto poteva su Benetton e Ferrari. Questo è vero, ma dopo che Ross Brawn non è riuscito a migliorare la macchina molto dopo il 2009 e Rosberg è stato improvvisamente il più veloce, Michael non è riuscito a compensare. Era una tecnologia e una generazione di driver diverse, anche se Michael era più in forma che mai. ”

Weber aveva consigliato a Schumacher di non tornare a questo sport nel 2010 ma, avendo sperimentato le motociclette da corsa, era chiaro che Schumacher aveva ancora il bug per le corse. Il fatto che Schumacher non abbia seguito il consiglio di Weber è ancora un chiaro punto di contesa. “Michael ha fallito alla Mercedes. Se solo mi avesse ascoltato ”, ha aggiunto Weber. “Ha provato di tutto e insieme a Rosberg hanno reso l’auto più veloce in modo che la Mercedes potesse essere campione del mondo così tante volte. Ma il ritorno non era necessario.”

Ti potrebbe interessare: Mark Webber: “Lewis Hamilton più completo di Michael Schumacher”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!