Nuova Mercedes A 250 e

Negli ultimi mesi abbiamo visto come i veicoli ibridi plug-in rappresentano un’importante pietra miliare sulla strada verso la mobilità a zero emissioni. In merito a ciò, Mercedes continua a lavorare sui suoi modelli plug-in hybrid con tecnologia EQ Power.

Nelle ultime ore, la casa automobilistica tedesca ha deciso di ampliare ulteriormente la sua famiglia portando la nuova Mercedes A 250 e nel segmento delle compatte.

Nuova Mercedes A 250 e
Nuova Mercedes A 250 e, la ricarica impiega circa 2 ore usando una wallbox da 7,4 kW

Nuova Mercedes A 250 e: la Stella di Stoccarda aggiunge la nuova compatta alla gamma EQ

In base a quanto dichiarato dalla Stella di Stoccarda, il veicolo è capace di garantire un consumo di carburante combinato di 1,5-1,4 litri ogni 100 km, un consumo di corrente combinato di 15-14,8 kWh ogni 100 km e delle emissioni di CO2 combinate di 34-33 grammi/km.

Annunciata anche la Mercedes A 250 e Sedan che offre un consumo di carburante combinato di 1,4 litri ogni 100 km, delle emissioni di CO2 combinate pari a 33-32 grammi/km e un consumo di corrente combinato di 14,8-14,7 kWh ogni 100 km. I listini delle Mercedes A 250 e e A 250 e Sedan partono da 42.397 euro e 42.927 euro, rispettivamente. Mercedes ha anche dichiarato che, entro il 2020, estenderà il suo sistema EQ Power ad oltre 20 modelli.

Nuova Mercedes A 250 e

Le nuove compatte del brand tedesco si caratterizzano soprattutto per l’inedito piacere di guida a zero emissioni, perfetto per il quotidiano. In base ai dati ufficiali forniti, la vettura è in grado di garantire fino a 70/75 km di autonomia completamente in elettrico nel ciclo NEDC.

Sotto il cofano troviamo un motore a 4 cilindri da 1.33 litri che sviluppa una potenza di 218 CV e 450 nm di coppia massima. A questo è stato abbinato un propulsore elettrico da 75 kW e un cambio automatico a doppia frizione 8F-DCT a 8 velocità.

Nuova Mercedes A 250 e

Grazie alla tecnologia EQ Power del powertrain elettrico, le Mercedes A 250 e riescono a scattare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e a raggiungere una velocità massima di 235 km/h oppure 140 km/h usando esclusivamente il motore elettrico.

Accanto ai due propulsori abbiamo una batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio fornita da Deutsche ACCUMOTIVE (una società affiliata di Daimler al 100%) con capacità complessiva di circa 15,6 kWh la quale può essere caricata da una fonte di energia elettrica esterna.

La presa di corrente è presente nella fiancata destra della vettura e permette di caricarla dal 10% al 100% in 1 ora e 45 minuti usando una wallbox da 7,4 kW in corrente alternata. La ricarica in corrente continua, invece, richiede circa 25 minuti per passare dal 10% all’80%.