Nuova Mercedes-AMG GT 73 foto spia

Molti di voi ricorderanno sicuramente che il suffisso 73 accanto al badge AMG significa una vettura Mercedes con un motore in grado di offrire delle prestazioni da urlo. Per il prossimo futuro, la casa automobilistica tedesca dovrebbe riutilizzare questa denominazione su un modello ibrido, e più precisamente sulla Mercedes-AMG GT 73.

Con lo scopo di posizionarsi al vertice della gamma GT a quattro porte, l’auto diventerà un nuovo modello appartenente al segmento delle vetture ibride in costante crescita che comprende auto come la Ferrari SF90 Stradale, la McLaren P1 e la Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid.

Nuova Mercedes-AMG GT 73 foto spia
Nuova Mercedes-AMG GT 73 interni

Nuova Mercedes-AMG GT 73: emergono online le prime foto spia della prossima GT a quattro porte

Detto ciò, un prototipo della suddetta vettura GT a quattro porte, che dovrebbe essere proprio la 73, è stato recentemente avvistato in una stazione di servizio in Europa. Le foto spia del mulo di prova sono state pubblicate su Instagram da Cochespias.

La nuova Mercedes-AMG GT 73 dovrebbe disporre del potente motore V8 biturbo da 4 litri della 63 S a cui dovrebbe essere abbinato un propulsore elettrico. La potenza massima erogata dal bolide dovrebbe aggirarsi attorno agli 800 CV.

Dato che l’attuale AMG GT 63 S è in grado di battere diverse vetture (come la Panamera Turbo S), la potenza e la coppia aggiuntive proposte dal powertrain elettrico posizioneranno il nuovo modello sicuramente più avanti. Possiamo aspettarci uno scatto da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi.

Nuova Mercedes-AMG GT 73 foto spia

Poiché l’attuale GT 63 S pesa 2170 kg (con serbatoio pieno ma senza passeggeri), sarà interessante vedere come gli ingegneri tedeschi terranno sotto controllo il peso del sistema ibrido sulla nuova Mercedes-AMG GT 73.

Oltre alla GT a quattro porte, Daimler ha recentemente registrato altri tre marchi con questo suffisso: G 73, GLS 73 e S 73. In ogni caso, stando alle ultime indiscrezioni emerse su Internet, il motore ibrido dovrebbe garantire fino a 50 km di autonomia completamente in elettrico.

Infine, addetti ai lavori sostengono che la nuova GT a quattro porte dovrebbe debuttare ufficialmente entro la fine del prossimo anno, considerando che i primi prototipi si iniziano già ad intravedere su strada.