Nuovo Mercedes GLE prezzi USA

Mercedes ha emesso un richiamo per il suo nuovo Mercedes GLE per un problema al sistema di climatizzazione dell’aria. Secondo quanto riportato dalla casa automobilistica tedesca, i tubi del climatizzatore potrebbero non essere stati installati correttamente e causerebbero perdite di acqua all’interno dell’abitacolo.

Se si verifica questa condizione, Mercedes afferma che la condensa potrebbe causare diversi problemi come la chiamata di emergenza automatica che non parte, un guasto al sistema di cablaggio e all’avviamento del motore e così via.

Nuovo Mercedes GLE prezzi USA

Mercedes GLE 2019: oltre 900 esemplari richiamati dalla Stella di Stoccarda

Oltre a questo, il rischio di cortocircuito potrebbe portare a un incendio, comportando un aumento del rischio di incidenti e/o di lesioni agli occupanti del veicolo e agli altri utenti della strada. Il nuovo richiamo emesso dalla casa automobilistica tedesca riguarda 911 esemplari del Mercedes GLE 2019, venduti fra il 1 febbraio e il 9 agosto 2019 in Australia.

Mercedes consiglia ai proprietari coinvolti di contattare direttamente il concessionario autorizzato più vicino per organizzare la riparazione, che varrà eseguita gratuitamente. Vi ricordiamo che il nuovo Mercedes GLE è arrivato nel mercato australiano in diverse versioni con prezzi di partenza di 99.900 dollari australiani (circa 60.346 euro).

Nello specifico, è possibile optare per l’entry-level 300 d con motore turbodiesel da 2 litri da 245 CV e 500 nm di coppia massima fino ad arrivare al GLE 400 d da 118.500 dollari australiani (circa 71.581 euro) che vanta un propulsore turbodiesel a 6 cilindri in linea da 3 litri da 330 CV e 700 nm.