in

Verstappen, la madre: “Hamilton il migliore. Aiutati dagli angeli”

La mamma di Max Verstappen parla del trionfo del figlio in Formula 1, ammettendo che la fortuna ha girato a loro favore ad Abu Dhabi.

Mamma Verstappen

Tutto in una Safety Car. Il corso della storia ad Abu Dhabi, per il Gran Premio conclusivo di Formula 1, ha subito una svolta incredibile (e a quel punto ormai impensabile), quando sono arrivati i soccorsi per l’incidente di Latifi, schiantatosi rovinosamente contro il muretto. Fortunatamente, il pilota della Williams non ha riportato serie conseguenze. Ma questo episodio ha sconvolto completamente il ritmo della gara. Lewis Hamilton pareva controllare abbastanza facilmente le operazioni, nonostante una consuma più usurata del rivale. Con una prova di grande abilità stava macinando comunque ottimi tempi. In un campionato assolutamente folle mancava, però, il colpo di scena finale, degno di qualche regista di Hollywood.

Verstappen e quella telefonata con la madre

Mamma Verstappen

Il Mondiale 2021 si è, pertanto, chiuso con il trionfo di Max Verstappen, il primo olandese a conquistare il titolo. Sotto gli occhi orgogliosi di papà Jos, l’alfiere della Red Bull ha compiuto l’impresa. Dati gli ottimi trascorsi in pista, Jos capiva esattamente le emozioni del figlio. Che, subito dopo il palpitante epilogo della corsa, ha pensato a un’altra persona speciale: mamma Sophie Kumpen. Come ha rivelato proprio la madre in un’intervista concessa al quotidiano belga Het Laatste Nieuws, Max le ha fatto una chiamata a sorpresa, con tanto di scherzo.

Ciò che in molti ignorano sono i trascorsi della stessa Sophie. In passato anche lei era pilota e comprende, dunque, alla perfezione le dinamiche di gara. Eppure, non si è potuta esimere dal vivere con notevole trasporto emotivo le battute conclusive di Abu Dhabi. Col fiato in gola, ha seguito gli ultimi giri, per poi esplodere in una gioia irrefrenabile. Le sono servite ore prima di metabolizzare la bellissima notizia: il figlio è campione del mondo di Formula 1! Ha pianto e urlato.

Onore allo sconfitto

Mamma Verstappen

Verstappen si è comportato da leone perché, in totale onestà, Hamilton era il più forte in gara. Gli angeli li hanno aiutati, ha dunque aggiunto. Nei concitati istanti post Gran Premio, Max l’ha chiamata al telefono. Le ha fatto piacere sentirlo, sebbene fosse un po’ stravolto. La prima cosa che le ha chiesto? Quanto volte è andata in bagno durante la gara…

In famiglia ora si godono un’affermazione memorabile. Il successo ha permesso a Verstappen di compiere un destino che in tanti profetizzavano per lui, fin dagli inizi di carriera. Le parole piene di fair-play della madre seguono il comportamento esemplare della famiglia di Hamilton. Con il padre recatosi immediatamente dal 24enne per fargli i complimenti: magari tutte le rivalità fossero così!

Looks like you have blocked notifications!