Wolff: “Hamilton e Bottas avranno condizioni di parità all’inizio del 2020”

Toto Wolff nel paddock Mercedes

Toto Wolff conferma che Lewis Hamilton e Valtteri Bottas avranno condizioni di parità all’inizio della stagione 2020. L’austriaco dice che entrambi avranno la possibilità di lottare per la Coppa del Mondo, nonostante il fatto che il dominio del britannico negli ultimi anni sia stato molto chiaro. In vista del 2020, Wolff prevede che Hamilton e Bottas saranno su un piano di parità all’inizio della stagione. Mercedes vuole assicurarsi che i suoi due piloti abbiano la possibilità di essere vincitori della Coppa del Mondo.

Il caposquadra Mercedes crede che avere una gerarchia marcata sia un errore. Cita l’esempio di Red Bull in cui Max Verstappen è chiaramente il protetto del marchio delle bevande energetiche. Nonostante ciò, Wolff crede che Alexander Albon non sarà intimidito quando si tratterà di opporsi all’olandese in quella che sarà la loro prima stagione completa come compagni di squadra: “Alex vorrà creare un posto per se stesso alla Red Bull, è ancora giovane” .

Wolff, che ha già aperto le porte alla Mercedes per Vettel dopo la sua partenza dalla Ferrari alla fine del 2020, sostiene che il tedesco può ancora entrare nei piani della stella d’argento. Tuttavia, Hamilton e Bottas saranno le scelte primarie per il suo team. Anche George Russell ed Esteban Ocon, come ha recentemente commentato Sky.

Wolff suggerisce anche il suo futuro all’interno di Mercedes. L’austriaco continuerà come caposquadra della Formula 1 fino almeno alla fine del 2020. Da lì, il suo futuro è sconosciuto. Alcune voci lo collocano come direttore del progetto Aston Martin in F1 dal 2021 dopo aver acquistato azioni del marchio britannico. D’altra parte, altre fonti lo mettono in una posizione nella direzione di Daimler fuori dal Grande Circo. Tutto resta da vedere.

Ti potrebbe interessare: Brawn e la griglia invertita: “Le preoccupazioni di Wolff potrebbero essere risolte”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI