Wolff: “Penso che Racing Point potrebbe essere una sorpresa”

Toto Wolff
Toto Wolff

La domanda che in F1 tutti si pongono è chi inizierà meglio la stagione. Toto Wolff si aspetta i soliti nomi, ma vede anche spazio per alcune sorprese. Tutti coloro che sono coinvolti nella Formula 1 non vedono l’ora di ricominciare a guidare. Allo stesso tempo, il Gran Premio d’Austria sarà un’esperienza completamente nuova per le squadre, con le misure in atto contro il coronavirus.

Racing Point potrebbe essere la sorpresa del primo Gran Premio di Formula 1 di questo 2020

In ogni caso, Toto Wolff pensa che la sua squadra sia ben preparata per i cambiamenti. Lo ha spiegato lui stesso nel corso del Vodcast di F1. Il numero uno della Mercedes spera che il suo team sia pronto per ricominciare dopo il lungo stop. Eppure Wolff non teme una sorpresa completa in Austria. “Sono sicuro che ci saranno i soliti nomi. Forse però ci saranno alcune sorprese tra loro.

Penso che Racing Point abbia una macchina molto forte e abbia mostrato tempi sul giro promettenti durante i test invernali. Non ho dubbi che Renault e La McLaren avranno un ruolo, quindi dobbiamo aspettare e vedere. Penso che avremo una prima indicazione sabato pomeriggio e domenica vedremo davvero chi ha il pacchetto migliore ” , ha concluso Wolff.

Ti potrebbe interessare: “Wolff usa l’Aston Martin come minaccia, ma vuole rimanere con la Mercedes”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!