in

Daimler Truck Group: assemblea straordinaria

Daimler

Daimler AG (abbreviazione di borsa DAI) ha ulteriormente gettato le basi per uno storico riallineamento durante un’assemblea generale straordinaria virtuale indetta per oggi. Con lo spin-off di Daimler Truck previsto entro la fine del 2021, le storie di successo del conglomerato diventeranno due: con la quotazione prevista di Daimler Truck Holding AG alla Borsa di Francoforte, oltre ai loro titoli in Daimler AG, gli azionisti acquisiranno quote del leader di mercato mondiale per quanto concerne i mezzi commerciali.

Inoltre, si è raccomandato all’Assemblea Generale Straordinaria di cambiare il nome di Daimler AG in Mercedes-Benz Group AG il 1° febbraio 2022. Si sottolinea così l’attenzione alle autovetture e ai furgoni dei marchi Mercedes-Benz, Mercedes-AMG, Mercedes-Maybach e Mercedes-EQ.

Daimler Truck Group: l’importanza dello scorporo

Daimler

Bernd Pischetsrieder, presidente del consiglio di sorveglianza, ha dichiarato che Daimler AG prende la scelta giusta al momento giusto e si garantisce un’affermazione a lungo termine. Daimler Truck e Mercedes-Benz possono dominare la trasformazione del settore con ancora più successo, piena libertà imprenditoriale e una struttura di gestione indipendente. Separando il business dei veicoli commerciali, intendono creare valore per i propri azionisti, aumentare la redditività e sfruttare appieno il loro potenziale.

Ola Källenius, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG, ha sottolineato come Daimler sia destinato a diventare due società: forti e autonome. Con tale deciso riorientamento verso due realtà “pure play” creano un valore aggiunto fondamentale per ciascuna delle parti. Ritiene vi siano i presupposti per effettuare ora il riallineamento: autodeterminato e da una posizione di forza. In tal modo, stanno dando ampio sfogo alle capacità di entrambi gli enti. Desiderano dare forma a due indiscussi leader dell’innovazione che stabiliscono il ritmo della trasformazione nel relativo ambito di competenza.

Accelerata al percorso a zero emissioni

Martin Daum, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler Truck AG e presidente designato del Cda di Daimler Truck Holding AG, ha rilasciato ulteriori dichiarazioni. In quanto costruttore tecnologicamente leader di camion e autobus a livello globale, non si risparmieranno per offrire alla clientela prodotti della più alta qualità, agli azionisti un investimento appetibile e ai dipendenti occupazione in ottica futura. A tal riguardo, stanno accelerando il percorso verso un trasporto a zero emissioni con lo sviluppo di veicoli a batteria a celle a combustibile in ogni segmento. In qualità di azienda indipendente, saranno, a maggior ragione, in grado di sfruttare le opportunità di crescita.

Michael Brecht, vicepresidente del consiglio di sorveglianza e presidente del comitato aziendale generale di Daimler AG, ha infine voluto rimarcare un punto: l’elemento più prezioso di entrambe le realtà sono le persone che vi lavorano. Perché sono loro a rendere possibile il successo economico. E, in qualità di rappresentanti dei dipendenti, continueranno a fare del loro meglio per assicurare che i diritti restino tutelati. Un segno forte di ciò è la volontà di investire e mettere in sicurezza le sedi, in modo da potersi concentrare sull’attività senza timore di subire perdite. Hanno raggiunto il proposito e ora guardano con soddisfazione e fiducia al domani, che incrementerà opportunità.

Due titoli nel DAX

Nell’ambito del riallineamento di Daimler AG, dopo lo scorporo da Daimler Truck fissato entro la fine del 2021, gli azionisti deterranno una quota del 65% nella neonata Daimler Truck Holding AG. Essa viene quindi quotata in borsa come gruppo indipendente. In cambio della scissione, gli azionisti di Daimler riceveranno un’azione aggiuntiva in Daimler Truck Holding AG ogni due in Daimler AG. Daimler manterrà una partecipazione di minoranza del 35% in Daimler Truck Holding AG e intende trasferire il 5% di essa a Daimler Pension Trust e.V.

Daimler presume che, in seguito alla quotazione nel Prime Standard della Borsa di Francoforte, i titoli Daimler Truck Holding AG saranno inclusi nell’indice del mercato DAX, che è stato ampliato a 40 membri, il prima possibile, probabilmente nel trimestre iniziale del 2022. In aggiunta, verranno sempre soddisfatti i criteri per il più importante indice tedesco.

Looks like you have blocked notifications!