in

Mercedes 540K 1936: venduta la cabrio del Farouk d’Egitto

Su un sito inglese è stata da poco venduta la Mercedes 540K regalata al Re Farouk d’Egitto: un’auto veramente fuori dal comune.

Mercedes Benz 540K

La Mercedes-Benz 540K era l’ultima auto da strada Mercedes prebellica, osserva il sito web di Kidston, a seguito della recente vendita di un esemplare, per un importo non reso di pubblico dominio. Lussuosa, stravagante, costosa, era tutto ciò che un leader di Stato avrebbe desiderato. Dotata di sufficiente personalità per risaltare sulla massa, con buona pace di chi non la riteneva sufficientemente elegante per provenire dal Costruttore tedesco.

La storia affonda le radici molto lontano nel tempo, addirittura al Salone di Parigi tenutosi nell’ottobre 1936, quando la Prima Guerra Mondiale era un pallido ricordo, mentre la Seconda sarebbe scoppiata di lì a pochi anni. Il modello fu dotato di un motore 8 cilindri in linea sovralimentato da 5,4 litri, con 115 CV non sovralimentato o 180 CV con il compressore di tipo Roots inserito. Il propulsore ha trasferito la potenza su strada tramite un cambio a quattro rapporti.

La 540K era in grado di raggiungere i 177 chilometri orari con il pedale dell’acceleratore premuto fino in fondo. L’autorevole Autocar Magazine la provò nel maggio 1938 e raggiunse la velocità massima più alta di qualsiasi vettura da prova su strada fino a quel punto: 168,5 km/h. Numeri probabilmente risibili oggi, specialmente se pensiamo alle hypercar o comunque alle auto a forte trazione sportiva, ma che certamente non lo erano allora. La vettura fece sobbalzare dalla sedia i lettori e li portò a sognare di possederla un giorno.

La Mercedes-Benz 540K aveva un colore completamente diverso nel 1937

Mercedes Benz 540K

La particolare Mercedes-Benz 540K ritratta nello scatto è uscita dalla catena di montaggio nel primo anno di produzione e venne esposta al Berlin Internationale Automobil und Motorradausstellung (Motor Show) nel febbraio del 1937. Costituì l’esordio del gioiello a quattro ruote sul suolo nazionale. Lo stesso Fuhrer aprì l’evento a Berlino.

La Mercedes-Benz 540K era un esemplare ultra esclusivo. Appena 83 vetture a forma di Cabriolet A videro la luce. Poi c’erano le 190 Cabriolet B e le Cabriolet C, le quali erano addirittura più rare: furono costruite giusto 32 unità. Aveva due porte e quattro posti. Quello messo in vendita da Kidston ha ricevuto un nuovo schema di verniciatura subito dopo la sua presentazione. Perché è successo? La risposta è semplice. Era un regalo della Germania nazista a Sua Maestà Farouk I, re d’Egitto e del Sudan, in occasione del suo matrimonio. Il re avrebbe usato solo auto rosse, quindi la 540K doveva adottare tale cromatura per soddisfare il volere di corte. Nessun altro nel regno aveva il permesso di guidare auto rosse, dunque era per la polizia riconoscere l’unica auto che non potevano fermare.

Il veicolo di Farouk è rimasto in Egitto, conservato in condizioni straordinariamente integre e sempre rossa, fino al 1988. Un collezionista egiziano la comprò all’asta e la spedì a casa sua in Francia. Fu venduta in Germania otto anni più avanti e, trascorsi ulteriori cinque anni, ricevette un restauro da Esdar Classics. Infine, la sua cessione nel maggio 2006 a Monaco, acquistata da un collezionista di fama mondiale e portata nel Regno Unito. Il prezzo di vendita è stato comunicato esclusivamente a chi lo ha espressamente chiesto.

Looks like you have blocked notifications!