in

Mercedes-AMG EQE: prototipo ritratto in un nuovo filmato [VIDEO]

Il prototipo della Mercedes-AMG EQE è stato ritratto in un nuovo filmato, proveniente direttamente dalla Germania.

Mercedes-AMG EQE

Negli scorsi giorni da Stoccarda hanno presentato un pezzo forte della nuova gamma, quale la AMG SL 2022. Eppure, le operazioni negli stabilimenti della Casa di Stoccarda (o di Affalterbach, come nel caso dell’auto appena indicata) non si fermano mai. I lavori proseguono senza sosta e a confermarcelo sono pure le recenti foto emerse a proposito della Mercedes-AMG EQE. Sebbene il pubblico di riferimento, e gli ingegneri a capo del progetto non coincidano, nemmeno in tal caso gli appassionati di belle macchine possono dirsi insoddisfatti.

Mercedes-AMG EQE: l’entry leve immortalata in un filmato

Mercedes-AMG EQE

Le immagini ritraggono un prototipo semi-camuffato della Mercedes-AMG EQE pizzicata sulle strade tedesche e ripreso dal leaker WalkoART, il quale ha postato un video sul proprio canale YouTube per divulgare al popolo della rete l’esemplare in azione. Il muletto, che presenta del nastro mimetico sia sulla parte anteriore sia su quella posteriore, è stato immortalato a pochi giorni di distanza da un altro mezzo di prova. Tuttavia, il prototipo visibile nel filmato diffuso si distingue per via di alcune peculiarità estetiche inerenti a paraurti e cerchi.

Insomma, il look non è affatto identico a quanto mostrato altrove in tempi non sospetti. Tanto per cominciare, il camouflage copre esclusivamente la griglia frontale che dovrebbe disporre di barre verticali, analogamente alle altre AMG di fascia alta di nuova generazione. Il paraurti della clip pare meno aggressivo in confronto alla proposta fatta vedere nelle immagini antecedenti. Inoltre, la Mercedes-AMG EQE qui visualizzata presenta uno spoiler sul cofano del bagagliaio di dimensioni più contenute mentre i cerchi sono multi-razza. All’appello mancano i vetri posteriori oscurati.

Apparterà alla fascia bassa? I dettagli lo rivelerebbero

Dai dettagli riportati è lecito credere di avere dinanzi all’AMG EQE 43 di fascia bassa. Purtroppo, fin qui non sono state messe a disposizioni informazioni specifiche sul gruppo propulsore elettrico, ma la EQE 53 potrebbe adottare la medesima configurazione della EQS 53, che eroga 530 cavalli di potenza e una coppia motrice massima pari a 950 Nm. Optando per il pacchetto opzionale AMG Dynamic Plus, i numeri salgono a 762 Cv e 1020 Nm regolando la modalità di guida Race Start.

Ritornando alla Mercedes-AMG EQE, la presentazione ufficiale è in programma a breve, pertanto, senza la benché minima ombra di dubbio, ulteriori informazioni saranno rivelate nel prossimo futuro. Ancora un po’ di attesa e sarà tempo della presentazione ufficiale, perciò l’unica cosa che si può fare è restare sintonizzati, in trepidante curiosità di chiarimenti a riguardo. Finora abbiamo avuto occasione di gustarci delle anteprime dei mezzi di prova. Che, seppur dicano parecchio sul corso intrapreso da tecnici e dirigenti, lasciano comunque la porta aperta a ritocchi, migliorie e sensibili accorgimenti da qui al grande giorno della première, la cui data rimane finora avvolta dal più fitto mistero.  

Relativamente alla variante EQE 53, le indiscrezioni lasciano presagire che andrà a inserirsi nello stesso terreno di battaglia della Tesla Model S, e pertanto costituisca una berlina di alta gamma. Nonostante la presenza di un propulsore elettrico, la compagnia intende mantenere la classica denominazione impiegata in passato con le soluzioni endotermiche.

Looks like you have blocked notifications!