Mercedes prevede di ampliare presto la gamma AMG GT con il lancio della nuova Mercedes-AMG GT R Black Series, che abbiamo avuto la possibilità di vedere nelle ultime settimane in varie foto spia.

Infatti, la sportiva è stata avvistata mentre effettuava alcuni test sul circuito del Nurburgring, quindi possiamo aspettarci un debutto ufficiale entro la fine del prossimo anno come model year 2021.

Mercedes-AMG GT R Black Series retro render
Posteriore: Mercedes-AMG GT R Black Series vs AMG GT R

Mercedes-AMG GT R Black Series: il debutto è atteso per l’anno prossimo

In attesa di ulteriori informazioni ufficiali, Car Renders & Photography (che abbiamo avuto la possibilità di conoscere già in precedenza) ha postato su Instagram un render in cui ci mostra il retro dell’attuale Mercedes-AMG GT R e quello che sarà, secondo lui, il posteriore della nuova Black Series. Da precisare che l’esemplare preso in considerazione dispone di una carrozzeria in Verde Magno.

Rispetto alla GT R, possiamo vedere 4 terminali di scarico (due su ogni lato) anziché uno doppio disposto centralmente, un nuovo diffusore, un alettone molto più grande e aggressivo, dei cerchi completamente neri e delle prese d’aria leggermente più grandi. Da notare anche la rimozione dei sensori in favore di un retro più pulito e minimale.

Mercedes-AMG GT R Black Series 2020 Nurburgring

Oltre alle modifiche effettuate da Car Renders & Photography, Affalterbach prevede di adottare parecchia fibra di carbonio e un lunotto in plexiglass per snellire la nuova Mercedes-AMG GT R Black Series.

Il solito motore V8 biturbo da 4 litri dovrebbe essere spinto a circa 700 CV di potenza. La coppia resterebbe invariata, anche se la Black Series dell’attuale SLS è arrivata con nm in meno. Sul mercato, la nuova sportiva andrà a scontrarsi direttamente con la Porsche 911 GT2 RS e la McLaren 600LT.