Mercedes-AMG One viene sviluppata usando anche uno speciale simulatore

Mercedes-AMG One simulatore

La Mercedes-AMG One è stata ormai annunciata da molto tempo. Sebbene le consegne ai fortunati clienti non inizieranno prima del prossimo anno, la casa automobilistica tedesca continua a lavorare sodo per sviluppare e perfezionare l’hypercar con motore da Formula 1.

Oltre a testare prototipi sia su strada che in pista, Affalterbach fa affidamento a un simulatore parecchio avanzato per sviluppare la vettura. Questo è composto da una monoscocca della One e da uno schermo 4K lungo ben 9 metri in grado di replicare la guida nel mondo reale in città, autostrada e pista, in particolare sul circuito del Nurburgring.

Mercedes-AMG One simulatore
Mercedes-AMG One, il simulatore permette di testare la vettura in pista, città e autostrada

Mercedes-AMG One: l’attesissima hypercar viene sviluppata sfruttando anche un simulatore

Secondo quanto dichiarato da Michael Bidlingmaier, che ricopre il ruolo dell’integrazione della dinamica digitale dei veicoli in MercedesAMG, il simulatore permette al marchio di Daimler di testare molti dei sistemi presenti a bordo della Mercedes-AMG One.

Il pilota GT3 Maro Engel, che recentemente ha portato in pista anche la nuova GT Black Series, è salito a bordo del simulatore per effettuare alcuni giri virtuali attorno al famoso tracciato tedesco. Engel commenta le straordinarie prestazioni offerte dall’hypercar e quanto sia più veloce sul lungo rettilineo della pista rispetto alla GT3 da corsa che egli stesso guida abitualmente.

Mercedes-AMG One simulatore

Mercedes ha presentato per la prima volta la sua nuova Mercedes-AMG One nel 2017 ma il progetto è stato rinviato più volte a causa di alcune difficoltà legate allo sviluppo del propulsore F1. Per fortuna, un paio di mesi fa l’azienda ha annunciato di aver risolto questi problemi e che presto iniziarà a testare l’hypercar sul Nurburgring.

Quasi sicuramente, MercedesAMG cercherà di battere il record sul giro nella categoria auto di produzione stabilito recentemente dalla GT Black Series.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!