Mercedes-AMG SL 63 2022 mostrata in un accurato render

Mercedes-AMG SL 63 2022 render

La SL era al tempo una costosa roadster tedesca che Brabus trasformava in una delle auto più veloci al mondo. Gli ingegneri di AMG ora hanno il compito di progettare la nuova generazione della vettura.

Nelle ultime settimane, Mercedes ha rivelato diverse informazioni su questo progetto che riguardano la piattaforma e i motori. Inoltre, sono trapelate in rete diverse foto spia di prototipi ancora però camuffati completamente.

Mercedes-AMG SL 63 2022 render
Mercedes-AMG SL 63 2022 tre quarti posteriore

Mercedes-AMG SL 63 2022: ecco un progetto digitale che ci anticipa il possibile design

Prendendo in considerazione i recenti scatti, il noto sito Web russo Kolesa ha pubblicato un progetto digitale che ci mostra come potrebbe essere il design finale della Mercedes-AMG SL 63 2022, rimuovendo la tuta mimetica dalle ultime auto di prova viste sulle strade tedesche.

Non sorprende il fatto che assomigli molto a una nuova versione dell’AMG GT C Roadster in quanto il progetto è basato proprio su questa vettura. Il primo prototipo della nuova SL 63 è stato avvistato su strada con addosso la carrozzeria della E 63.

Tuttavia, Mercedes ha confermato che sia questo modello che l’AMG GT di nuova generazione saranno basate sulla nuova piattaforma Modular Sports Architecture (MSA). Ciò significa che probabilmente vedremo una configurazione a motore centrale con il V8 posizionato più indietro rispetto all’attuale SL 63.

Come detto poco fa, AMG sarà responsabile dell’intero progetto e sembra che si concentrerà soltanto su un modello per il lancio che sarà appunto la Mercedes-AMG SL 63. Abbiamo già visto i tipici quattro terminali di scarico sui recenti prototipi e ascoltato il rombo del V8 quando sono stati portati sul circuito del Nurburgring per alcuni test.

La gamma della nuova roadster dovrebbe includere anche una versione ancora più potente chiamata AMG SL 73 in cui il V8 endotermico dovrebbe essere abbinato a un propulsore elettrico da 200 CV. Inoltre, è prevista una variante meno potente della SL 63, ossia la SL 43/53, che dovrebbe avere un propulsore a sei cilindri abbinato alla tecnologia mild-hybrid EQ Boost.

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI