Mercedes Classe C richiamo airbag Takata difettosi

Mercedes ha emesso un nuovo richiamo che coinvolge ancora una volta alcuni modelli dotati di airbag Takata difettosi. Questa volta si tratta della Mercedes Classe C 2013-2015 che vanno ad aggiungersi ai modelli 2008-2012 già richiamati.

Il nuovo richiamo coinvolge in totale ben 28.965 esemplari, di cui 17.336 appartengono al modello 2012 della Classe C non richiamati precedentemente.

Mercedes Classe C: il marchio tedesco annuncia un nuovo richiamo della berlina

Proprio come gli altri eventi che riguardano Takata, il difetto sta nel propellente di gonfiaggio degli airbag che si degrada nel tempo a causa dell’esposizione ad elevate temperature e umidità. In questo caso, si tratta dell’airbag lato passeggero.

Se una Mercedes Classe C, inclusa nel richiamo, viene coinvolta in un incidente e causa l’attivazione degli airbag, l’alloggiamento di metallo potrebbe rompersi e sparare frammenti nell’abitacolo.

I proprietari dei modelli interessati dovranno contattare il concessionario Mercedes-Benz più vicino per organizzare la sostituzione gratuita dell’airbag del passeggero anteriore.