Mercedes ha deciso di richiamare alcuni esemplari di Mercedes Classe E e CLS, due delle auto appartenenti alla fascia alta del mercato, commercializzati fra il 2017 e il 2018.

Secondo la documentazione depositata dal marchio automobilistico di Affalterbach, se un seggiolino è installato sul sedile anteriore del passeggero, è possibile che l’airbag non si attivi come previsto.

Mercedes: alcune Classe E e CLS oggette di un nuovo richiamo del marchio di Affalterbach

In questi casi, c’è il rischio che l’airbag si azioni in un incidente e ferisca il bambino se il seggiolino è posizionato sul sedile in senso contrario alla marcia. Per fortuna, il nuovo richiamo emesso da Mercedes riguarda soltanto 15 esemplari di Mercedes Classe E e CLS venduti in Australia fra il 2 ottobre 2017 e il 29 giugno 2018.

Il brand tedesco ha dichiarato che contatterà presto i proprietari dei veicoli interessati e consiglierà loro di fissare un appuntamento con la concessionaria più vicina per effettuare l’intervento gratuito.