Mercedes Classe G centro esperienza Styria

Il mese prossimo, Mercedes-Benz USA (MBUSA) emetterà un richiamo che riguarda alcuni esemplari di Mercedes Classe G. Stando a quanto dichiarato, su alcune unità dell’iconico fuoristrada MY 2019-2020 c’è un potenziale problema che potrebbe influire sul funzionamento dei sistemi ABS (Sistema anti bloccaggio) e ESP (Controllo elettronico della stabilità).

In base all’avviso della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), una resistenza elettrica all’interno del modulo di bloccaggio del differenziale potrebbe non funzionare correttamente, interrompendo la comunicazione tra l’unità di controllo e il dispositivo di bloccaggio del differenziale con la conseguente disattivazione di ESP e ABS durante la guida.

Mercedes Classe G centro esperienza Styria

Mercedes Classe G: 6517 esemplari verranno richiamati a partire dal mese prossimo

Il richiamo riguarda ben 6517 esemplari di G 550 4Matic e Mercedes-AMG G 63 4Matic. Mercedes-Benz USA avviserà i proprietari dei veicoli interessati che dovranno recarsi presso i rivenditori autorizzati. Questi ultimi controlleranno i dispositivi di bloccaggio del differenziale e li sostituiranno, se necessario, in maniera completamente gratuita. Il richiamo dovrebbe iniziare il 14 aprile.

Questo richiamo si unisce a quello lanciato pochi giorni fa sempre negli Stati Uniti che ha coinvolto complessivamente circa 2100 esemplari di Mercedes CLA e AMG CLA MY 2020, GLE e GLS MY 2020-2021, AMG GLE e AMG GLS MY 2021 e Mercedes-Maybach GLS 2021.

In base a quanto affermato dal brand tedesco, il problema sarebbe da attribuire al software del quadro strumenti digitale che potrebbe disattivare l’illuminazione di alcuni pulsanti interni. Ciò renderebbe difficile al conducente di trovare la funzione desiderata durante la guida del veicolo, aumentando il rischio di incidenti.