Mercedes ha da poco presentato il suo primo modello elettrico, il SUV di medie dimensioni Mercedes EQC, che arriverà sul mercato soltanto nel corso del 2019 con un prezzo ancora da definire in via ufficiale.

Come noto, la casa tedesca punta tantissimo per il futuro sull’elettrico e la neonata gamma EQ si arricchirà presto con molti altri modelli che, di fatto, formeranno un’offerta “parallela” rispetto alla gamma tradizionale di Mercedes che, nel frattempo, continuerà con il suo processo di elettrificazione che sta portando all’arrivo sul mercato di diverse varianti ibride.

Stando a quanto dichiarato da Britta Seeger, capo delle vendite della divisione Mercedes-Benz Cars, nel corso dei prossimi anni il peso della gamma di veicoli elettrici sui volumi di vendita complessivi di Mercedes sarà davvero considerevole. Secondo la manager tedesca, infatti, il progetto EQC ha destato tantissimo interesse in queste settimane e il numero di potenziali clienti cresce di giorno in giorno. “Abbiamo registrato migliaia di attestazione di interesse. E dialoghiamo con queste persone che vogliono avere risposte alle loro domande”

Come confermato dalla Seeger, entro il 2025 i modelli elettrici rappresenteranno tra il 15% ed il 25% delle vendite complessive di Mercedes in tutto il mondo. Il mercato delle auto elettriche potrebbe registrare un vero e proprio “boom” e le previsioni potrebbero essere riviste al rialzo. Continua la Seeger: “Non ho idea di come potremmo eventualmente modificare questa previsione ma siamo di fronte ad un notevole ampliamento dell’offerta. E credo che questo stimoli anche la domanda: i clienti possono scegliere fra molti più modelli”.

Ricordiamo che, dopo la EQC, la gamma di vetture elettriche di Mercedes registrerà una rapidissima espansione. In arrivo ci sono la EQA, una hatchback compatta, la EQB, un SUV compatto, e la EQS, una berlina di lusso a cui si affiancherà una versione elettrica della Classe V ed una berlina compatta basata sulla EQA per il mercato cinese.

Nel giro di pochi anni, quindi, l’offerta elettrica di Mercedes sarà decisamente ricca ed in grado di coprire tutti i principali segmenti di mercato garantendo al marchio la possibilità di incrementare, di anno in anno, le sue vendite nel settore ed avvicinare, quindi, l’ambizioso target fissato per il 2025.