Dopo il richiamo per la Classe E, Mercedes-Benz Australia ha deciso di emetterne un altro che riguarda questa volta la Mercedes S63 AMG. Secondo quanto dichiarato dalla casa automobilistica tedesca, l’Active Lane Keeping (il sistema di mantenimento della corsia) potrebbe non funzionare come previsto.

Nello specifico, Mercedes sostiene che il software della fotocamera della tecnologia non funziona correttamente e quindi il sistema di assistenza al mantenimento della corsia non si attiva dopo il cambio di corsia involontario a una velocità superiore ai 105 km/h.

Mercedes S63 AMG richiamo Australia

Mercedes S63 AMG: 15 esemplari richiamati nel mercato australiano per un problema a un sistema

La buona notizia è che il volante vibrerebbe comunque per avvertire del cambio di corsia involontario. Se la condizione si verificasse, Mercedes-Benz afferma che aumenterebbe potenzialmente il rischio di incidente e danni seri.

Il richiamo che riguarda la Mercedes S63 AMG coinvolge 15 esemplari venduti dal 4 novembre 2017 al 23 febbraio 2018. La riparazione potrà essere fatta presso la concessionaria locale più vicina in maniera completamente gratuita.