Mercedes-AMG GT R Black Series 2020 foto spia

Mercedes ha presentato 3 anni fa il modello top di allora della sua gamma AMG con il nome di Mercedes-AMG GT. Alla fine dello scorso anno, Affalterbach ha deciso di portare in commercio la GT R Pro con un look migliorato e prestazioni superiori. La versione più attesa, però, è la Mercedes-AMG GT R Black Series, attualmente ancora in fase di sviluppo.

Un prototipo della recente vettura è stato avvistato recentemente tra i cordoli del circuito del Nurburgring e attorno alle strade della stessa pista. Da precisare che l’auto è stata immortalata in un video pubblicato su YouTube da Automotive Mike. Inoltre, trovate anche delle foto di un prototipo camuffato mostrato in anteprima ad alcuni clienti del marchio durante delle prove della AMG One.

Mercedes-AMG GT R Black Series: la nuova sportiva avvistata nuovamente in video

Le modifiche rispetto alla GT R Pro sono parecchio evidenti, anche con i camuffamenti che ricoprono gran parte del corpo della sportiva. La parte inferiore del paraurti anteriore è stata ridisegnata, troviamo delle nuove prese d’aria sui passaruota anteriori e inoltre abbiamo un diffusore posteriore con un aspetto diverso che incorpora dei terminali di scarico quadrupli.

Il cambiamento più grande, però, è l’enorme alettone montato sul retro che dovrebbe migliorare la trazione alle alte velocità. La nuova Mercedes-AMG GT R Black Series dovrebbe nascondere sotto il cofano un motore V8 biturbo da 4 litri ancora più potente, molto probabilmente da 700 CV.

Nella GT 63 S, l’attuale V8 produce 639 CV e 900 nm di coppia massima. Le prestazioni dovrebbero essere sicuramente interessanti, superando i 3,6 secondi impiegati dal modello Pro per scattare da 0 a 100 km/h e la velocità massima di 318 km/h.