Un membro del team Mercedes F1 positivo al Covid

mercedes_2020

Positivo al Covid-19 prima del Gran Premio dell’Eifel, in Germania, in programma al Nürburgring da venerdì a domenica: il verdetto del tampone per un membro del team Mercedes F1. Non è uno dei due piloti, il britannico Lewis Hamilton e Il finlandese Valtteri Bottas.

Un membro del team Mercedes F1 positivo al Covid: c’è un protocollo

Ma questo caso come viene trattato? Secondo i protocolli del International Automobile Federation (FIA), in stretta collaborazione con quest’ultimo, dice Mercedes.

La Mercedes non è la prima squadra a registrare un caso positivo. Un membro della McLaren ha contratto la malattia prima del GP inaugurale in Australia a metà marzo, provocandone l’annullamento. Il pilota messicano Sergio Pérez (Racing Point) ha saltato entrambe le gare a Silverstone (Gran Bretagna) all’inizio di agosto per gli stessi motivi.

Le squadre lavorano in bolle e mini bolle per assicurarsi di poter gareggiare anche se qualcuno risulta positivo.

Squadra Mercedes ritestata

A seguito del test positivo di ieri, l’intera squadra è stata ritestata ieri in Germania. Tutti i membri del team erano negativi a parte: un ulteriore positivo, uno che non ha dato esito e che verrà ritestato”, così su Twitter la Mercedes, che precisa inoltre che “in linea con i protocolli, altri quattro membri del team, tutti risultati negativi, non saranno più disponibili a prendere parte al fine settimana. Pronti sei sostituti dal Regno Unito”, concludono dalla scuderia.

Sentiamo Wolff, il team principal, sui casi di positività al Covid-19 in Mercedes: “Siamo attenti sui controlli e gli esiti sono veloci. Sei meccanici hanno raggiunto ieri il Nurburgring e siamo in una situazione buona. Ora cambio io l’anteriore sinistra…”.

Hai le notifiche bloccate!