Mercedes-AMG E 63 2021 debutterà ufficialmente domani

Dopo aver presentato l’ultimo restyling della Classe E a marzo, ora Mercedes è concentrata sull’annuncio della Mercedes-AMG E 63 2021. Il debutto è previsto per domani, giovedì 18 giugno 2020, alle 14:00.

Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica tedesca, la berlina e la wagon permettono di offrire un’esperienza di guida migliorata con un design esterno aggiornato, interni migliorati con il sistema di infotainment MBUX specifico per i modelli AMG, un telaio perfezionato e un’aerodinamica ottimizzata.

Mercedes-AMG E 63 2021 Nurburgring foto spia
Mercedes-AMG E 63 2021, una delle ultime foto spia trapelate in rete

Mercedes-AMG E 63 2021: un teaser ufficiale conferma la presentazione per domani

Mentre il teaser ufficiale non rivela granché, la E 63 2021 è stata spiata più volte e persino catturata senza alcun camuffamento. Recenti foto spia rivelano che la vettura avrà una nuova fascia frontale con griglia Panamericana, fiancheggiata da fari rinnovati. Il modello sarà inoltre dotato di fanali posteriori più sottili e un paraurti posteriore leggermente rivisto.

Entrando nell’abitacolo, la Mercedes-AMG E 63 2021 avrà un nuovo volante e un sistema di infotainment MBUX aggiornato con display da 12.3 pollici. Possiamo aspettarci anche delle lievi modifiche al rivestimento.

Mercedes-AMG E 63 2021 Nurburgring foto spia

Sotto il cofano dovrebbe esserci il conosciutissimo motore V8 biturbo da 4 litri che sviluppa una potenza di 571 CV e 750 nm di coppia massima, molto probabilmente abbinato a una trasmissione automatica a 9 velocità che scarica la potenza su tutte e quattro le ruote tramite un sistema di trazione integrale. Questa configurazione dovrebbe consentire al nuovo restyling della E 63 di scattare da 0 a 100 km/h in circa 3,5 secondi.

I futuri acquirenti avranno la possibilità di scegliere la Mercedes-AMG E 63 S con motore potenziato che svilupperà 612 CV e 850 nm. Grazie alla potenza extra, l’accelerazione da 0 a 100 km/h dovrebbe diminuire di all’incirca un decimo di secondo.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI