Mercedes-AMG One: ecco una versione stradale con propulsore ibrido plug-in

Mercedes-AMG One stradale render

Mercedes è solita utilizzare il suo marchio EQ per contraddistinguere i veicoli elettrificati. La casa automobilistica tedesca ha presentato per la prima volta il brand EQ in occasione del Salone di Parigi del 2016.

All’interno di questa famiglia troviamo anche le tecnologie EQ Boost ed EQ Power che propongono rispettivamente i sistemi mild-hybrid e plug-in hybrid. Inoltre, è disponibile la tecnologia EQ Power+ riservata ai modelli PHEV di AMG. Accanto all’attuale EQC, il marchio di Daimler prevede di portare sul mercato diversi altri modelli molto interessanti tra cui la EQS (variante completamente elettrica della Classe S) e i SUV EQA ed EQB.

Mercedes-AMG One stradale render
Mercedes-AMG One stradale interni

Mercedes-AMG One: un artista indiano immagina la versione stradale della hypercar

Detto ciò, l’artista indiano Aritra Das ha deciso di realizzare un progetto digitale che immagina una versione stradale della supercar Mercedes-AMG One (aka Project One). L’artista sostiene che si tratta di un moderno successore delle iconiche SLR McLaren e 300 SLR.

In particolare, possiamo vedere il design dei cerchi e il modo in cui le portiere si aprono che sono state riprese dalla GT degli anni 2000 modificata da McLaren mentre della SLR degli anni ‘50 c’è ben poco. Detto ciò, è possibile notare il logo EQ Power+ sulle alle minigonne in fibra di carbonio.

Ciò significa che sotto il cofano di questo progetto virtuale è presente un propulsore AMG abbinato alla tecnologia ibrida plug-in. Il sei cilindri in linea da 3 litri utilizzato sui modelli della serie 53, abbinato a un motore elettrico integrato nella trasmissione, sarebbe sicuramente una bella combinazione per sviluppare oltre 500 CV di potenza e 542 nm di coppia massima.

Looks like you have blocked notifications!