Ancora problemi per Mercedes. Dopo i richiami in Australia delle Classe E e GLC per un problema al servosterzo (per fortuna appena 12 esemplari venduti dal 3 al 30 settembre 2018) e in Germania della Classe E W213 per un problema allo spoiler posteriore (esattamente 528 esemplari prodotti dal 6 giungo al 2 luglio 2018), il marchio automobilistico tedesco ha emesso un nuovo richiamo.

In particolare, la Stella di Stoccarda ha richiamato i modelli 2014-15 e 2018-19 della Mercedes Classe C per un problema che potrebbe mettere in serio pericolo i proprietari. Secondo quanto riportato dalla casa tedesca, il sistema di guida negli esemplari interessati potrebbe avere i controdadi mal prodotti. Tale problema potrebbe portare alla loro rottura.

Mercedes Classe C 2018
Continuano i problemi per Mercedes in Australia

Mercedes Classe C: poco più di 880 esemplari della berlina richiamati nel mercato australiano

Se si verifica la condizione, lo sterzo delle Mercedes Classe C coinvolte potrebbe bloccarsi, mettendo in pericolo il conducente e aumentano così il rischio di incidenti.

Il primo blocco riguarda 5 esemplari della berlina commercializzati fra il 1 agosto 2014 e il 23 dicembre 2015 mentre il secondo 879 venduti dal 1 marzo 2018 al 20 agosto 2019. Mercedes consiglia ai proprietari delle Mercedes Classe C coinvolte nel richiamo di contattare il concessionario Mercedes più vicino per farsi riparare il veicolo, ovviamente gratuitamente.