Mercedes Classe C 2019
Mercedes Classe C 2019

Mercedes ha emesso un nuovo richiamo che riguarda alcuni esemplari delle Mercedes CLA, Classe C, Classe E, Classe S e GLE del 2019 per presunti problemi presenti al software di assistenza alla frenata attiva (Active Brake Assist).

Secondo quanto riportato dalla casa automobilistica tedesca, il software di assistenza potrebbe non attivarsi in caso di imminente collisione per via di un sensore radar non funzionante, aumentando così il rischio di lesioni agli occupanti del veicolo e agli altri utenti presenti sulla strada.

Mercedes GLE 2019
Mercedes GLE 2019

Mercedes: maxi richiamo di oltre 600 esemplari di vari modelli della gamma

Il nuovo richiamo emesso da Mercedes riguarda un totale di 675 esemplari di Mercedes CLA, Classe C, Classe E, Classe S e GLE 2019 commercializzati tutti in Australia. I proprietari dei veicoli interessati saranno contattati direttamente dalla Stella di Stoccarda e consiglierà loro di recarsi presso il concessionario autorizzato più vicino per effettuare una riparazione gratuita del componente difettoso.

Nel caso del SUV, si tratta del secondo richiamo del model year 2019 emesso questo mese. Un po’ di giorni fa, infatti, abbiamo riportato che Mercedes ha richiamato 911 esemplari del GLE per un problema al sistema di climatizzazione dell’aria i cui tubi non sarebbero stati installati correttamente. Questi, quindi, causerebbero perdite di acqua all’interno dell’abitacolo.