Mercedes richiama oltre 20.000 auto per un problema al tetto apribile

Mercedes Classe C 2010

Mercedes ha annunciato un nuovo richiamo assieme a Volvo che riguarda oltre 55.000 veicoli commercializzati in Australia, alcuni dei quali sono stati venduti fino a due decenni fa. La casa automobilistica tedesca ha richiamato nello specifico 20.105 esemplari di Classe C, CLK, CLS e Classe E venduti tra il 3 gennaio 2000 e il 31 luglio 2010.

Secondo quanto affermato da Mercedes nel suo avviso di richiamo presente sul sito Web di ACCC, la durata della colla presente tra il pannello di vetro del tetto apribile e il telaio del tetto scorrevole in alcuni veicoli potrebbe non soddisfare le specifiche e quindi causare un distacco del pannello di vetro dalla vettura.

Mercedes Classe E 2010
Mercedes, nel richiamo sono inclusi anche alcuni esemplari della Classe E

Mercedes: diversi esemplari richiamati in Australia per un problema pericoloso

Se ciò avviene, c’è il rischio di un incidente con conseguenti lesioni e morte di altri utenti della strada. La casa automobilistica tedesca consiglia ai proprietari interessati di contattare il concessionario più vicino per effettuare un controllo gratuito e, se necessario, la riparazione del tetto apribile.

Questo nuovo richiamo si aggiunge a quello annunciato qualche giorno fa sempre in Australia che riguarda oltre 5800 esemplari del Mercedes Classe X venduti tra febbraio 2018 e agosto 2019.

Le unità del pick-up coinvolte nel richiamo avrebbero un sistema di assistenza alla frenata difettoso che potrebbe rilevare erroneamente un ostacolo e far frenare improvvisamente e inaspettatamente il veicolo.

Looks like you have blocked notifications!