Mercedes ha chiuso il 2018 annunciando il restyling della sua gamma GT assieme alla super GT R Pro.

Il nuovissimo modello racchiude la stessa potenza di 585 CV della versione non Pro ma viene fornita con numerosi aggiornamenti volti a migliorare i tempi sul giro. In particolare, il marchio automobilistico di Affalterbach ha ottimizzato peso, carico aerodinamico e sospensioni.

Mercedes-AMG GT R Pro render versione assetto ribassato

Mercedes-AMG GT R Pro: ecco come sarebbe una versione ribassata dell’ultima sportiva tedesca

Anche se la Mercedes-AMG GT R Pro arriverà nelle concessionarie il prossimo anno, su Internet si pensa già a delle versioni modificate. Ad esempio, Car Lifestyle ha ipotizzato in render una versione ribassata della GT con una seduta parecchio vicina all’asfalto. Ciò dimostra che i tuner sicuramente metteranno le mani sulla vettura di Affalterbach per portarla al massimo delle sue potenzialità.

Tornando alla versione standard della vettura, la Mercedes-AMG GT R Pro ha concluso il giro sul tracciato del Nurburgring in 7:04.63. Per confronto, il modello non Pro ha bisogno di 7:10.92 per completarlo. Bisogna tenere presente, inoltre, che la casa automobilistica tedesca sta lavorando su un modello ancora più potente con la denominazione Black Series.